Giorno 5. L'interno del Luogo Sacro


  • Sorprendentemente, l'Interno del Luogo Sacro era molto piccolo e - a differenza delle altre stanze - non era decorato. Una stanza vuota con un altare centrale in pietra sul quale stavano tre bottiglie - una gialla, una rossa e una blu - con alcune iscrizioni. La statua di Nefertum - l'uomo con il loto - li stava sorvegliando.


    "Queste sono bottiglie di morte pura".Spiegò Nefertari con cautela, e Marcus, che stava per prendere la bottiglia rossa per leggere ciò che vi era scritto, fece immediatamente scattare la mano. "Cerca di non farle cadere. Due delle bottiglie contengono malattie mortali così virulente che chiunque cammini nelle vicinanze morirebbe in men che non si dica. Non esiste ancora una cura per quelle malattie, ma finché sono chiuse in una bottiglia, non possono infettare le persone. L'altra bottiglia contiene la cura per una malattia esistente. Se versiamo questa cura nel Nilo, possiamo neutralizzarla e l'acqua del fiume diffonderà la cura in tutto il mondo.


    Bottiglie come queste sono state fatte solo da due dei sommi sacerdoti di Nefertum, Nil e Menes. Sappiamo che Nil ha sempre solo messo delle affermazioni vere sulle bottiglie che aveva fatto, e Menes ha scritto false dichiarazioni. Dobbiamo trovare la bottiglia giusta con la cura." Ecco cosa è stato scritto su ogni bottiglia.



    Bottiglia gialla Bottiglia blu Bottiglia rossa
    La cura è qui. La cura è qui. Almeno due di queste bottiglie sono state fatte da Menes.






    Rimetto le tabelle singole per problemi di visualizzazione da cellulare:


    Bottiglia gialla
    La cura è qui.



    Bottiglia blu
    La cura è qui.



    Bottiglia rossa
    Almeno due di queste bottiglie sono state fatte da Menes.



    Quale bottiglia contiene la cura?



    Compito: per questo compito, dovete trovare dov'è la cura e PROVARLO scrivendo le vostre deduzioni logiche.



    La risposta dovrà essere data entro le ore 10:00 di dopodomani 16.04.2018


    Hai una domanda? Puoi trovare una risposta nelle TRAVIAN ANSWERS
    I moderatori sono volontari e non sono quindi disponibili 24 ore al giorno.

    The post was edited 1 time, last by galadriel ().

  • come affermazioni si potrebbero attribuire tutte e 3 a chi mente o le prime due a chi mente mentre la terza a chi dice il vero.
    Dalla storia si evince però che almeno 1 è stata scritta da chi dice il vero quindi la prima opzione cade. Resta in piedi la seconda cioè che le prime due sono bugie scritte dal mentitore mentre la terza è scritta da chi dice il vero. Quindi la cura non può essere ne nella gialla ne nella blu altrimenti chi mente avrebbe detto il vero; questo implica che la cura sia nella rossa.


    come affermazioni si potrebbero attribuire tutte e 3 a chi mente o le prime due a chi mente mentre la terza a chi dice il vero.
    Dalla storia si evince però che almeno 1 è stata scritta da chi dice il vero quindi la prima opzione cade. Resta in piedi la seconda cioè che le prime due sono bugie scritte dal mentitore mentre la terza è scritta da chi dice il vero. Quindi la cura non può essere ne nella gialla ne nella blu altrimenti chi mente avrebbe detto il vero; questo implica che la cura sia nella rossa.

    ho sbagliato tutte E tre false non funziona poiché la terza "sarebbe vera"
    Resta il fatto che la soluzione falsa falsa vera mi pare giusta :)

  • La bottiglia rossa contiene la cura.


    Supponiamo che la bottiglia rossa sia stata fatta da Nil:


    Le altre bottiglie sarebbero opera di Menes, il che vorrebbe dire che le loro etichette riportano una frase falsa, quindi in queste due bottiglie vi è del veleno mentre nella terza si trova la cura.

  • La bottiglia con la cura è la bottiglia ROSSA, fatta da Nil (per cui affermazione vera); le bottiglie blu e gialle sono fatte da Menes (per cui affermazioni false) e quindi non contengono la cura.


    Se per assurdo la bottiglia rossa fosse fatta da Menes (e quindi falsa), allora Menes avrebbe fatto una sola bottiglia (la rossa appunto), mentre Nil ne avrebbe fatte due (entrambe con affermazioni vere); quindi le bottiglie gialle e blu sarebbero in contraddizione tra di loro



  • Allora, se la terza fosse falsa significherebbe che meno di due bottiglie sono state fate di menes ma di conseguenza avremmo due bottiglie che dicono che la cura è lì, quindi quella è vera per forza e le altre due so state fatte dal tizio bugiardo. La rossa è la cura.


    Allora, se la terza fosse falsa significherebbe che meno di due bottiglie sono state fate di menes ma di conseguenza avremmo due bottiglie che dicono che la cura è lì, quindi quella è vera per forza e le altre due so state fatte dal tizio bugiardo. La rossa è la cura.

    Cacciatore Ts29

  • Le prime due affermazioni non possono essere entrambe vere, perciò almeno una di esse è stata scritta da Menes (e quindi dice il falso).


    Ora, analizziamo la terza etichetta. La frase riportata è vera se ci sono due o tre etichette false, mentre è falsa se c'è una o nessuna etichetta falsa.
    Supponiamo per assurdo che sia falsa. In questo caso, avremmo che l'etichetta della bottiglia rossa E almeno una fra quelle delle altre bottiglie sono false. Avremmo quindi due o più etichette false, ma allora l'etichetta della bottiglia rossa starebbe dicendo il vero. Siamo giunti ad un paradosso, di conseguenza possiamo affermare con certezza che l'etichetta della bottiglia rossa dice il vero (è stata quindi scritta da Nil).


    Se almeno due etichette devono dire il falso, e quella della bottiglia rossa dice il vero, allora entrambe le altre devono riportare il falso.
    Se le etichette della bottiglia gialla e della bottiglia blu dicono il falso, allora esse contengono veleno.


    Di conseguenza, la cura è contenuta dalla bottiglia rossa.

    IT5 2017: Superus (Brazzers)


    IT19 2017/18: Rick (LOV)


    IT29 2018: IFarmAcisti (ToP-LeSS)


    IT1 2018/19: Coherence (NDV)


    IT2 2018/19: IFarmAcisti (Dystopia)


    Dapper.png

  • Ragioniamo per esclusione. Teniamo le bottiglie nell'ordine gialla blu rossa e indichiamo la sequenza di scrittura con M se fatte da Menes e N se fatte da Nil.
    Se Nil avesse fatto o la gialla o la blu l'altra sarebbe rispettivamente fatta da Menes, poichè non ci possono essere due cure. In questo modo però la rossa non potrebbe esser stata fatta ne da Nil (N M N) ( dovrebbero essercene due di M) ne da Menes (N M M) (dovrebbero essercene meno di 2 di menes). L'unica soluzione rimane M M N (la cura sarebbe in quella rossa). Infatti le prime due sarebbero errate e la rossa ci indica che Menes ne ha create 2 ( cosa effettivamente vera)


    blackwizardbw - it1

  • Tutte le possibili combinazioni riguardo come sono state fatte le bottiglie sono riportate di seguito. Innanzitutto vanno scartate le possibilità che uno dei sacerdoti (Nil e Menes) faccia tutte e 3 le bottiglie da solo, in quanto per ipotesi entrambi hanno collaborato alla loro costruzione (in ogni caso avrebbero portato a percorsi fallaci). Dunque le possibili combinazioni sono:
    1) Nil fa le bottiglie gialla e blu, mentre Menes fa la bottiglia rossa -> non è possibile perchè la cura risulterebbe essere in due bottiglie, quando per ipotesi sappiamo che la cura si trova solo in una di esse.
    2) Nil fa le bottiglie gialla e rossa, mentre Menes fa la bottiglia blu -> non è possibile perchè significherebbe dire che Nil scrive il falso sulla bottiglia rossa (infatti Menes fa solo la bottiglia blu), quando per ipotesi Nil scrive sempre il vero.
    3) Nil fa le bottiglie blu e rossa, mentre Menes fa la bottiglia gialla -> non è possibile perchè significherebbe dire che Nil scrive il falso sulla bottiglia rossa (infatti Menes fa solo la bottiglia gialla), quando per ipotesi Nil scrive sempre il vero.
    4) Nil fa la bottiglia gialla, mentre Menes fa le bottiglie blu e rossa -> non è possibile perchè significherebbe dire che Menes scrive il vero sulla bottiglia rossa (infatti Menes fa due bottiglie), quando per ipotesi Menes scrive sempre il falso.
    5) Nil fa la bottiglia blu, mentre Menes fa le bottiglie gialla e rossa -> non è possibile perchè significherebbe dire che Menes scrive il vero sulla bottiglia rossa (infatti Menes fa due bottiglie), quando per ipotesi Menes scrive sempre il falso.
    6) Nil fa la bottiglia rossa, mentre Menes fa le bottiglie gialla e blu -> è valido perchè per ipotesi Menes scrive il falso, quindi la cura non si trova nè nella bottiglia gialla nè in quella blu; mentre si trova in quella rossa fatta da Nil, che per ipotesi scrive il vero ed infatti due bottiglie sono fatte da Menes.
    L'unica combinazione che rispetta le ipotesi è la sesta, la quale ci porta a dedurre che la cura si trova nella bottiglia rossa.
    Nickname: Crocodile
    Server: it 20

  • La cura è nella bottiglia rossa fatta da Nil


    Spiegazione: Ad esclusione se partiamo dal presupposto che le scritta della bottiglia rossa sia fatta da Memes avremmo un cortocircuito per cui, se almeno uno dei due debba aver fatto una pozione, la falsa dichirazione sulla rossa indicherebbe che entrambe le altre siano vere (cosa impossibile). Quindi deve essere vera la scritta sulla bottiglia rossa, cioò significa che è stata fatta da Nil, ora prendendo per vero ciò significa che le altre due bottiglie sono state fatte da Memes e quindi le scritte sopra riportate entrambe false. Ciò significa che, per esclusione, la cura sia la bottiglia rossa fatta da Nil

  • La cura si trova nella bottiglia Rossa.


    Bottiglia gialla
    scritta da Menes
    Bottiglia blu
    scritta da Menes
    Bottiglia rossa
    scritta da Nil
    La cura è qui. La cura è qui. Almeno due di queste bottiglie sono state fatte da Menes.



    Essendo che Nil scrive solo affermazioni vere, dice la verità dicendo che nella bottiglia rossa Menes abbia scritto almeno su due bottiglie (Gialla e Blu). Dato che Menes scrive solo false affermazioni, le bottiglie gialla e blu dicono il falso, avendo la scritta "la cura è qui". Di conseguenza la cura è nella bottiglia Rossa.


    Cesare Augusto
    it29

  • la cura è nella bottiglia rossa.
    La bottiglia rossa l'ha fatta Nil, e quindi le altre due da emes. Se la rossa l avesse fatta nemes, vorrebbe dire che nemes ne ha fatta una sola (la rossa) e le altre due nil e quindi sarebbero vere entrambe. Per cui se la bottilia rossa l ha fatta nil, le altre due fatte da nemes contengono una scritta falsa, e quindi sono entrambe false.


    nick barbarella
    fireandsand 20

  • 1) la cura è qui
    2) la cura è qui
    3) almeno due bottiglie sono scritte da menes


    1 e 2 non possono essere vere entrambe, una è per forza stata etichettata da Menes
    Se 3 fosse vera (scritta da Nil) allora sia 1 che 2 sono piene di “veleno” (scritte da Menes).
    Per la prima deduzione 3 non puó essere falsa, altrimenti renderebbe paradossale quanto affermato.
    Quindi la cura é nella rossa.


    (Non è la mia miglior spiegazione)

    S5 2017: Barotto (URUK-NM) ~ perso (direttivo)
    TT 2017: NaBbo GaLlo (UOLLASL) ~ perso
    RoA 2017: SHOWmen (THECUREº) ~ perso
    S1 2017: I bestemmiatori (AK!) ~ vinto
    TS29 2018: Tovarish (ToP-LeSS, fu X-Over †) ~ vinto (direttivo)
    S2 2018: TheHatefulFive (N3URO) ~ in corso


  • Tenendo conto che Nil ha sempre solo messo delle affermazioni vere sulle bottiglie che aveva fatto, e Menes ha scritto false dichiarazioni, ci porta cosi ad avere 2 ipotesi


    1)Se ipotizziamo che l'affermazione sulla bottiglia rossa sia falsa questo significherebbe cosi che due pozioni siano state fatte da Nil, ma non sarebbe possibile poichè la bottiglia gialla e la bottiglia blu hanno la stessa etichetta, quindi una delle due è per forza falsa.


    2)Se ipotizziamo che l'affermazione sulla bottiglia rossa sia vera invece avremmo cosi la certezza che la bottiglia contenete la cura sia quella rossa, poichè le altre due andrebbero considerate come le due bottiglie preparate da Menes le quali portano l'etichetta con l'affermazione falsa.


    Mi sono dimenticato di scrivere che la cura si trova nella bottiglia Rossa

  • La bottiglia rossa contiene veleno mentre le altre due contengono la cura. Questo si può dedurre perché dicono entrambe la verità e, nel caso le avesse etichettate Nil, sarebbero veritiere perciò l'unica che rimane è la rossa.
    L'alternativa sarebbe la bottiglia rossa perché in quel caso le altre due bottiglie sarebbero state fatte da Menes e perciò ciò che vi è scritto sopra sarebbe falso e di conseguenza la cura si troverebbe nella bottiglia rossa.


    Risposta: la bottiglia rossa contiene la cura perché il testo afferma che 2 contengono malattie e perciò visto che hanno la stessa affermazione sull'etichetta si può dedurre che sono false e perciò l'unica etichetta veritiera scritta da Nil sarebbe quella sulla bottiglia rossa.

  • It2 AreYouAddicted?

    La cura è nella boccetta Rossa.


    Queste bottigliette in genere sono fatte da Menes e da Nil, dove Nil da' indicazioni vere mentre Menes le da' false. Due contengono malattie incurabili, una la cura.
    Ci possono essere quattro casi possibili: tutte tre fatte da Nil, tutte e tre fatte da Menes, due fatte da Menes e una da Nil, due fatte da Nil e una da Menes.
    Analizziamo tutti i casi possibili per verificare quale è quello esatto (in questo modo scopriremo anche quale bottiglia contiene la cura).

    Ipotizzando che tutte le boccette le abbia fatte Menes (quello che mente sempre). Da questa ipotesi ne consegue che le indicazioni sulle boccette sono tutte false, ma non è così dato che sulla boccetta Rossa c'è l'etichetta che recita: "Almeno due di queste bottiglie sono state fatte da Menes.". Questa affermazione, data l'ipotesi appena formulata, non può che essere vera. Per questo motivo le boccette non possono essere state create tutte da Menes. Ipotesi scartata.


    Facciamo un'altra ipotesi. Menes ne ha create due, mentre Nil ne ha creata una. Ciò significa che la boccetta Rossa deve essere stata fatta da Nil (dato che dice il vero, ovvero: "Almeno due di queste bottiglie sono state fatte da Menes"). E le altre devono essere state fatte da Menes, quindi devono, per quanto dice il testo (Menes dice sempre cose false), avere un'etichetta che dica cose false. Quindi la gialla e la blu non sono la cura. Così la cura, a rigor di logica è la bottiglietta rossa. Questa ipotesi regge.


    Per provare che questa soluzione sia esatta, analizziamo anche le altre possibili combinazioni.


    Ipotizziamo che due boccette siano state fatte da Nil e una da Menes. Quindi una deve dire il falso, le altre due devono dire il vero. Dal testo sappiamo che solo una boccetta è la cura, per cui o la gialla o la blu dicono il falso (quindi una delle due dice il vero, l'altra il falso). E dato che due boccette delle tre devono dire il vero (cioè due boccette sono create da N) la rossa deve essere vera (ovvero è vero che due boccette sono create da Menes). Ma noi sappiamo che, per la nostra ipotesi, due boccette su tre sono state create da Nil. Quindi il nostro ragionamento arriva ad una contraddizione. Questa ipotesi non sussiste.


    Ultima ipotesi: tutte e tre le boccette sono create da Nil. Ma è evidente che non può essere così perché la bottiglietta rossa non può affermare il vero e quindi non può essere stata creata da Nil (perché dice che almeno due di queste bottiglie è stata fatta da Menes, mentre per nostra ipotesi sono state fatte tutte e tre da N).

  • Partendo dal presupposto che:


    Nil dice solo frasi vere
    Menes dice solo frasi false


    l'unica soluzione possibile al quesito è che la cura è nella bottiglia rossa in quanto:


    1) La bottiglia rossa è stata scritta da Nil, che ammette che almeno 2 bottiglie son state create da Menes dicendo la verità (quindi 2 o più bottiglie)
    2) non potendo essere 3 bottiglie quelle create da Menes con una dicitura falsa in quanto in almeno una delle 3 c'è la cura, le bottiglie gialle e blu, per esclusione, son state create da menes e quindi hanno una dicitura falsa e NON contengono la cura
    3) quindi ricapitolando la blu e la gialla son state create da menes e contengono i virus, mentre nella rossa abbiamo la cura e l'unica frase vera



    [7/9 23:29] greg tr: Luca come ti fai chiamare già?
    [7/9 23:29] greg tr: Così ti salvo
    [7/9 23:29] Fonzy: Lupin
    [7/9 23:29] Fonzy: Perché ruba le donne e non l'hanno mai beccato

  • Bottiglia rossa
    Le due affermazioni la cura è qui sono state scritte da Menes in quanto se una delle due fosse stata scritta da nil non sarebbe possibile la veridicità dell’ultima frase.

    Non è il nero, ma il cervello che sta bene su tutto. Indossalo!


    S1 2017/2018 Il Sandrone (NemesiS)
    S29 2018 Kenpachi Zaraki (Legend€)
    S1 in corso Il Nulla (UAN)

    HUX 2018 Team Joker (BuioPest)

  • - Le affermazioni scritte sulle bottiglie gialle e blu non possonon essere entrambe vere (c'è un'unica cura), quindi almeno una delle è fatta da Menes.
    - Se la terza asserzione è di Menes, è falsa, quindi ne ha fatta al massimo una, cioè la rossa o niente. Ma le prime due non possono essere entrambe di Nil, come appena detto. Quindi la rossa l'ha fatta Nil. Di conseguenza la frase è vera e la gialla e la blu sono di Menes, quindi non contengono la cura. La cura, pertanto, è nella rossa.


    Ismaila
    itx

  • La cura sta nella bottiglia rossa.
    In questo caso le affermazioni sulle bottiglie restanti sarebbero false, quindi scritte da Menes e renderebbe l'affermazione sulla bottiglia rossa vera. Essendo menzogne le frasi sulle bottiglie blu e gialla vorrebbe dire che la cura non è lì. Rimane dunque la bottiglia rossa.

    L'unico a far uscire i cilindri dai conigli.


    Devi cambiare avatar. Secondo me è quello che ti frega. Uno vede Urahara e ignora le molte cose decenti che scrivi nei post.

    FUTURO CAPO WALLACE
    2T