💌 Sii il mio Valentino

🔥 Vote your LOT2020 candidate 🔥
The voting phase ends, Sunday, March 1st at 23:59 GMT+1. ➡️ TO THE SURVEY ⬅️

  • La mia eroina m'ha donato un fiore,

    un fiore rosso,prima di partire a conquistare un villaggio,

    "salvalo,ha detto,in pegno del mio amore,

    di questo amore che non può appassire."

    L'ho salvato questo fiore rosso,e,benchè secco ormai,l'ho sempre addosso.

    Se morirò in battaglia contro i galli,questo fiore portatelo

    all'eroina del mio cuore .<3

    " Kaj buš ti, bum i ja." Zagreb (HRVATSKA)

    išššš
    85635

    birikina+style.jpg

  • Da: A te - Jovanotti


    <3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3

    A te che sei l'unico account l'unica passione

    a cui ho comprato tanti gold e regalato ore

    ho perso soldi ho perso tempo ma non la speranza

    di arrivare fino in fondo sempre a battagliare


    A te dedico questa canzone perchè non ho altro

    non ho più soldi da offrirti ho dato tutto quel che ho

    torno a studiare quel libro che mi hai precluso tanto

    sperando di vincere il concorso e avere qualche altro gold.

    <3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3


    Nick: Tirollalleru

    Server IT1

  • Ei fu siccome egizio,

    dato il fatal sospiro

    prese il cocchio duplice

    e si fece un altro giro.

    Dalle Alpi alle Piramidi

    dal Manzanarre al Reno

    sfrecciava come un fulmine

    gli si era rotto il freno.

    Ratto rapì il cuore

    della fanciulla Unna

    nel general stupore

    appresso ella gli corse.

    Correndo e galoppando

    come un uragano

    gridandosi d’amore

    si tennero per mano.

    Fu allora che non videro

    l’un nell’altra fisso

    che non era ormai distante

    l’ orripilante abisso.

    Saltando dal cavallo

    buttandosi dal cocchio

    in braccio si finirono

    ne nacque un bel marmocchio.

    Ma come poi nomarlo

    quest’era un bel dilemma

    s’egizio dicea Carlo

    Unna volea Gemma.

    Poi di questo tarlo

    si risolse la questione

    "Travian!" disse Unna

    e non sento più ragione!


    Talete ..server Codex Victoria

  • Server 1

    Nick : Chanteclair



    ti amo come uollas che ama la pattanza

    nessuno mi accende così come lo fai tu

    milioni di persone rinchiuse in questa stanza

    ma ti guardo come un incivili, che corteggia un rosablu


    ti amo come rinobit che ama mazzapazza

    è un amore folle e su questo non ci piove

    premetto che si tratti di un' ally molto scarsa

    ma ci provo come unstable con i sessantanove


    ti amo come galadriel che banna il socio trickster

    nei mesi già trascorsi, ne combinammo di guai

    ma nonostante tutto l'amore è come un flipper

    per questo ogni dystopia adora i macellai


    gli enigma si sa, fanno solo server scarsi

    magari pure loro, temono di innamorarsi

    e chissà quanti ne vivremo di momenti molto brutti

    ma ti amo come fonzy ama i suoi 20 multi.


    Ringrazio le inconsapevoli comparse : Rinobit , Mazza Pazza_IT , Fonzy87 , galadriel , AssoDiCuori nel ruolo di admin INCIVILI e Rosy_IT di admin Rosa.

    Ma si tagghiamo anche qualche unstable, macellaio e dystopia a caso, che portano like. Cerve   Braccio_IT   Pitupi

    firma-2.png

    Post was edited 1 time, last by Divini ().

  • Mi spoglieró dell'armatura,

    mi spoglieró delle mie armi,

    A piedi nudi ti condurrò nei miei villaggi,

    Ti renderò padrona del mio esercito e del mio castello...

    E sarà il giorno dell'amore e non della guerra.

    Sarà il giorno della vera vittoria,

    Perché sarà solo nostro.

  • Di quell'agosto di due anni fa conservo un ricordo a tratti opaco. Era un momento della mia vita in cui non ero solito pormi domande e tutto sembrava così incerto... I colori di quel cielo d'estate oggi si intrecciano alla tua voce che da tempo risuona nel silenzio delle notti... Ci incontrammo per la prima volta in prossimità di un campo di grano. Sebbene la via del ritorno al villaggio fosse colma di passanti, ad un tratto ci ritrovammo soli l'uno di fianco all'altra. Con le mani in tasca, tenevo gli occhi rivolti a terra ma notavo che a tratti mi rivolgevi sguardi curiosi. Ricordo ancora le tue parole, Non trova che il mese di agosto conservi una sua tristezza? Il silenzio fra i campi, le strade deserte e il sole lassù in alto... In agosto è più facile cadere...

    A distanza di tempo queste parole si ripresentano senza sosta e mi riportano indietro a quei mesi che rappresentano un punto fermo nella mia vita. Ricordo che mi prendesti per il braccio e camminammo in silenzio all'ombra dei platani. Una leggera brezza muoveva i tuoi capelli che a tratti nascondevano il tuo volto, ma avevo l'impressione che stessi sorridendo. Ci lasciammo di fronte l'accademia dove ai tempi lavoravo da poco. Ti guardai perderti tra la folla in quel giorno così caldo di cui conservo un ricordo simile a quelli d'infanzia, dai colori sovraesposti. Ci ritrovavamo spesso alla stessa ora, non avevamo bisogno di parole. Le corse per le vie del mercato, i pomeriggi trascorsi sulle mura a guardare il mulino sempre in funzione, come se qualcuno si fosse dimenticato della sua esistenza... Ricordo i tuoi sorrisi durante i tramonti e quel tuo sguardo triste che scrutava l'orizzonte. Ogni cosa era come sospesa... L' ultima volta che ti vidi fu in ottobre. Quella sera cadeva una pioggia sottile, e avevamo deciso di fiancheggiare il corso d'acqua che circonda il villaggio nelle vicinanze del bosco. Lentamente sentivo in me una strana sensazione che man mano andava precisandosi. Ricordo quelle parole.. E se l'autunno fosse come una seconda primavera? Tuttavia è impossibile impedire alle foglie di cadere...

    Come il primo giorno in cui ci siamo conosciuti, mi hai preso per il braccio e abbiamo percorso distanze infinite in quella notte fuori dal tempo. Probabilmente per via della pioggia, della massa scura degli alberi e delle tue parole, provavo una felicità mista alla consapevolezza della provvisorietà del tempo, un autunno precoce.

    Oggi dove ti trovi? Sotto che nome? Sono certo che ritorneranno ancora quelle giornate, e quel caldo accecante di fine agosto. Negli ultimi mesi si sono susseguiti diversi attacchi al villaggio, ma non ho mai smesso di cercarti. Tuttavia, nel corso di queste ultime notti, mi sei apparsa in sogno, e ripercorrevamo lo stesso percorso per il villaggio di quell'agosto. Sento che presto tutto tornerà come prima, sebbene oggi ogni cosa sembri diversa e io non faccia altro che ripetermi, ogni giorno, che sarà per un'altra volta.


    Another

    S3

  • Tratto da una storia vera: "Un Amore Tradito" (ho trovato questa poesia nella cassetta delle lettere dopo aver scelto gli unni invece dei galli nel titani)


    Oh Tino, sei tu il mio San Valentino?

    Lo sei stato,

    o te ne sei scordato?

    Non lo sei più.

    ma grande amore il nostro fu,

    Con la donna unna ora ti vedo,

    Sul Titani, monovillo e allegro.

    Che fai razzie con truppe strane

    e non più le nostre fate.

    Sono la tribù galla,

    la tua dolce amata,

    Sedotta e poi abbandonata.


    Con la scusa

    che il gioco fosse distrazione,

    Ero disposta

    Ad accettar la separazione.

    Le tue ragioni eran d'onore,

    Ma di Lauree (per ora) nemmeno l'odore.


    E sarà stato proprio il destino,

    Che proprio a San Valentino..

    Col mio ricordo di te che si avvicina,

    Scopro che te la spassi con la vicina.


    Con questa nuova straniera,

    che chissà di dove era..

    Disperata chiedo informazione,

    Avrei capito la Teutone

    E le sue aperte cosce,

    Ma nessuno la conosce.

    Oppure quella putt***

    Della romana.

    Ma un'unna o un'egiziana?

    No, non l'avevo calcolata.


    Ora mi arriva qualche voce

    una dalle truppa veloce,

    come te a letto ..

    .. Ops forse non andava detto.


    Ma sai cosa ti dico?

    L'Unna è come 7 grani o pulcino

    Che nulla posson con il canarino,

    Una seconda scelta rimane,

    Perché il primo amore eterno permane.

    Mentre tu sei, oh sciocco Aladino,

    Uno dei tanti passati dal mio giardino,

    Ma attento che se volessi tornare,

    Tante trappole dovresti schivare.


    Ora ti dico Addio,

    Che sull'uscio

    il mio giovane claudicante,

    Mi attende e mi dirigo da lui sognante.



    (Server: Titani

    Nick: A Lad Insane)

    S6 T3 1°round - Tino92 (No Tag) PERSO

    S8 T3 1° round - SunTzu (Camelot) DELETATO

    S1 T3 2° round - Constantin (Uollas) PERSO

    Speed.com T3.5 9° round - Getman_Arhangel (G.W.) PERSO

    TS4 2018 - ORU MAITO (I BIRRAI) PERSO

    TS19 2018-2019 - Amon-Ra (GEMINA) PERSO

    TS3 2019 - Larax (I BIRRAI) VINTO

    TITANI 2020 - A Lad Insane (MNVLL) VINCE LO SPORT

  • Antenore - server Titani


    Mia amata,

    Costruiremo insieme vasi di argilla

    Le nostre mani modellano l'amore

    Non è Gold tutto ciò che brilla

    Sei tu la Meraviglia del mio cuore


    Ho affrontato per te oasi e selve

    Ho lottato con centinaia di belve

    Dei Natar non dovrai mai aver paura

    Una vita con te: la più grande avventura.