🍽️ Concorso di cucina di Travian

  • CookingContest_800x400.png


    Cari giocatori!


    Le vacanze stanno per arrivare presto. È tempo di radunarsi intorno al tavolo con la famiglia e gli amici per godersi un momento di allegria con un bicchiere di vin brulè o una tazza di tè o cioccolata calda!!


    Oggi vi invitiamo a cucinare insieme e condividere alcune ricette con gli altri!


    Termini del concorso:


    • Dovete cucinare qualcosa collegato a Travian, può essere dolce o salato, ad esempio biscotti a forma di logo, o un tipo di truppa (mercenario, falange, ecc.) o una torta decorata con qualcosa che ci ricorda Travian.
    • Fate alcune foto durante la preparazione per provare che lo avete creato.
    • Aggiungete le foto e la ricetta nella vostra risposta.
    • Potete partecipare in ogni comunità dove giocate, ma per ogni comunità dovete pubblicare ricette e immagini diverse.

    Informazioni generali del concorso:


    Data e ora di inizio:

    7 dicembre 2020 – 10:00

    Data e ora di fine:

    6 gennaio 2021 – 10:00

    Vincitori annunciati il:

    11 gennaio 2021

    Vincitori scelti:

    Dalla giuria del team di Travian: Legends

    1° classificato

    600 Gold

    e classificati

    250 Gold

    Premi speciali

    50 gold ad ogni partecipante che rispetta i requisiti (che riguarda Travian, procedimento di preparazione documentato, ricetta aggiunta)

    Voucher Gold valido solo nella:

    comunità IT

    Voucher Gold valido fino al: 30 aprile 2021


    Importante!

    Rispondendo a questo thread e partecipando al suo contenuto, acconsentite ad utilizzare il contenuto creato da voi per le attività in tutte le piattaforme di Travian: Legends inclusi blog e la pagina Facebook.


    Se avete difficoltà con gli allegati del forum, usate uno dei seguenti servizi di caricamento immagine e aggiungete il link nella vostra risposta:

    · https://imgur.com/upload

    · http://tinypic.com/

    · https://postimages.org/

    · https://imgbb.com/

    · https://ctrlq.org/images/


    galadriel.png


    Hai una domanda? Puoi trovare una risposta nelle TRAVIAN ANSWERS
    I moderatori sono volontari e non sono quindi disponibili 24 ore al giorno.

  • Crostata morbida con crema al limone e meringhe alla francese di C4TT1V0 🍋


    PER LA PASTA FROLLA (scritta Travian)

    1 uovo

    70 g di zucchero

    60 g di olio di semi di girasole

    220 di farina

    1/2 cucchiaino di lievito per dolci

    In una ciotola capiente rompiamo l'uovo, aggiungiamo l'olio, lo zucchero e il lievito e mescoliamo fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    Aggiungiamo al composto la farina poco per volta; inizialmente possiamo aiutarci con una forchetta, poi, quando l'impasto prende consistenza, trasferiamolo sul piano da lavoro e lavoriamolo a mano aggiungendo la farina che rimane. Alla fine dobbiamo ottenere un panetto di frolla liscio ed omogeneo.

    Stendiamo la frolla con un mattarello ad uno spessore di circa 2/3 mm; per fare questa operazione aiutiamoci spolverando la frolla e il piano da lavoro con un po' di farina. Formiamo i biscotti e informiamo nel forno statico preriscaldato a 180 gradi per 15/20 minuti, nel caso di forno ventilato regoliamolo a 170 gradi sempre per lo stesso tempo.


    PER LA BASE (crostata morbida)

    170 g farina 00

    150 g zucchero

    2 uova

    1/2 bicchiere di latte (circa 65 ml)

    60 g olio di semi

    Scorza grattugiata di 1 limone

    1 fialetta Aroma Limone PANEANGELI

    1/2 bustina LIEVITO PANE DEGLI ANGELI (8g)


    PER LA CREMA

    500 ml latte

    100 g zucchero

    4 tuorli

    35 g di Amido di Mais PANEANGELI

    1 fialetta Aroma Limone PANEANGELI

    Scorza di 1 limone

    Colorante Alimentare Giallo PANEANGELI


    ALTRI INGREDIENTI

    Acqua e Limoncello (per la bagna)

    Mini meringhe (per decorare)


    Iniziamo preparando la base della crostata. Rompete le uova in una terrina capiente, aggiungete lo zucchero e montate con lo sbattitore elettrico per un paio di minuti fino ad ottenere un composto molto spumoso. Aggiungete adesso l'olio, il latte, la scorza grattugiata di un limone e una fialetta Aroma Limone PANEANGELI e lavorate ancora con lo sbattitore fino ad integrarli al composto.

    Aggiungete adesso al composto la farina e la mezza bustina di Lievito PANE DEGLI ANGELI; potete fare questa operazione a mano con una spatola oppure con lo sbattitore elettrico alla velocità minima. Dovete ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Trasferite l'impasto in uno stampo furbo del diametro di 26 cm imburrato e infarinato; per chi non lo sapesse, lo stampo "furbo" è quella particolare tortiera che ha un incavo al centro. Cuocete la crostata in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Cotta la base, fatela completamente raffreddare.

    Prepariamo adesso la crema. Mettete il latte in un pentolino e fatelo riscaldare insieme alla buccia di limone.

    Nel frattempo in una ciotola capiente lavorate con una frusta i tuorli con l'amido, lo zucchero, la fialetta di Aroma Limone PANEANGELI e qualche goccia di Colorante Alimentare Giallo PANEANGELI, fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Trasferite il composto ottenuto nel pentolino e cuocete la crema a fiamma bassa fino a farla addensare, mescolando in continuazione. Occorreranno circa 5-7 minuti di cottura.

    Cotta la crema, trasferitela subito in una ciotola, copritela con della pellicola a contatto e fatela raffreddare completamente.

    Siamo pronti ad assemblare la crostata. Sformate la base ormai completamente fredda sul vassoio di servizio e bagnatela con un po' di limoncello mischiato con dell'acqua. Io ho creato la bagna usando esattamente metà acqua e metà limoncello, voi potete fare prevalere il liquore o l'acqua secondo i vostri gusti ed esigenze.

    Stendete adesso la crema al limone nell'incavo della crostata, avendo cura di livellarla per bene con la lama di un coltello o con il retro di un cucchiaio. Guarnite adesso con le mini meringhe realizzando il disegno che più vi piace; io ho disposte le meringhe formando dei cerchi concentrici ed infine ho messo al centro delle foglioline di menta. Vi consiglio però di fare la decorazione con meringhe pochi minuti prima di servire la crostata, poiché a contatto con l'umidità della crema tendono a perdere croccantezza.


    MERINGHE

    Albumi (di circa 3 uova medie) a temperatura ambiente 100 g

    Zucchero a velo 220 g

    Succo di limone q.b.


    Per preparare la meringa alla francese cominciate dalle uova, che dovranno essere necessariamente freschissime e a temperatura ambiente. Separate i tuorli dagli albumi, versando questi ultimi nella tazza di una planetaria (i tuorli non occorrono per questa ricetta ma non sprecateli, potrete preparare una gustosa crema pasticcera). Prima di azionare le fruste assicuratevi che non ci siano tracce e residui di tuorli, altrimenti gli albumi non monteranno. Quindi azionate le fruste a velocità media e versate metà dello zucchero insieme a qualche goccia di succo di limone.

    Dovrete montare gli albumi a neve molto ferma. Per essere sicuri sulla riuscita potrete fare due test. Il primo è quello visivo: il composto dovrà risultare lucido e spumoso. Il secondo invece lo potrete fare con le fruste: staccandole dovrete notare un ciuffo con la punta. Aggiungete il resto dello zucchero a velo e inglobatelo con una spatola mescolando molto delicatamente dal basso verso l’alto, per non smontare gli albumi.

    Trasferite il composto in una sac-à-poche con una bocchetta e poi formate dei ciuffi, ben distanziati tra loro su una leccarda da forno rivestita con carta forno. Cuocete in forno statico preriscaldato a 75°per circa 2 ore: dovranno asciugarsi lentamente al forno. Non appena i vostri ciuffetti di meringa saranno ben asciutti, estraeteli dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di staccarli dalla leccarda: gustate la meringa alla francese quando più preferite


    Vale,

    team C4TT1V0

    S3: C4tT1v0 - Ænigma - VINTO

    S5: C4tT1v0 - Ænigma - VINTO


    Oяіgіиαℓ C4Tt1v0™ ®

    ║▌│█│║▌║││█║▌│║█║

    Cσρуяιgнт © 2010™

  • bellissima ricetta vale! spero tu possa vincere questo concorso molto bello.

    Per preparare la meringa alla francese cominciate dalle uova, che dovranno essere necessariamente freschissime e a temperatura ambiente. Separate i tuorli dagli albumi, versando questi ultimi nella tazza di una planetaria (i tuorli non occorrono per questa ricetta ma non sprecateli, potrete preparare una gustosa crema pasticcera). Prima di azionare le fruste assicuratevi che non ci siano tracce e residui di tuorli, altrimenti gli albumi non monteranno. Quindi azionate le fruste a velocità media e versate metà dello zucchero insieme a qualche goccia di succo di limone.

    Dovrete montare gli albumi a neve molto ferma. Per essere sicuri sulla riuscita potrete fare due test. Il primo è quello visivo: il composto dovrà risultare lucido e spumoso. Il secondo invece lo potrete fare con le fruste: staccandole dovrete notare un ciuffo con la punta. Aggiungete il resto dello zucchero a velo e inglobatelo con una spatola mescolando molto delicatamente dal basso verso l’alto, per non smontare gli albumi.

    Trasferite il composto in una sac-à-poche con una bocchetta e poi formate dei ciuffi, ben distanziati tra loro su una leccarda da forno rivestita con carta forno. Cuocete in forno statico preriscaldato a 75°per circa 2 ore: dovranno asciugarsi lentamente al forno. Non appena i vostri ciuffetti di meringa saranno ben asciutti, estraeteli dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di staccarli dalla leccarda: gustate la meringa alla francese quando più preferite

    https://ricette.giallozafferano.it/Meringa-impasto-base.html


    Non sapevo fossi nello staff di giallozafferano, mi servirebbe aiuto con altre ricette, ti posso scrivere in pvt? :love::love::love::love:

    :item14: Ongoing server

    :rep02: it1 2020: Stay Calmo! :teu01::teu06::teu07:

    :rep02:finals 2020: La Catedral :teu01::teu06::teu07:


    :item10: Most recent servers

  • Le ricette delle basi possono essere prese ovunque, anche sul web, veramente neanche io ne saprei inventare una (per quello che so fare ovviamente).

    Quello che è richiesto è il risultato finale e che dimostriate che sia stato fatto da voi. Poi l'esperienza mi ha insegnato che non sempre il risultato finale corrisponde a quello che si vede in foto, quindi bravo c4tt1v0, deve essere anche buona.

    galadriel.png


    Hai una domanda? Puoi trovare una risposta nelle TRAVIAN ANSWERS
    I moderatori sono volontari e non sono quindi disponibili 24 ore al giorno.

  • Ciao galadriel , c'è un premio speciale per il dolce più brutto? Spero di sì.
    In ogni caso sono giusto in tempo per abbassare un po' il livello di questo contest.


    Ecco a voi i biscotti-gold!

    per l’impasto:

    200g farina

    25g burro

    200g latte

    8g lievito

    30g zucchero

    2 uova

    mescolate tutto insieme in una ciotola, dovrebbe rimanere abbastanza liquido; mettetene poco per volta su una teglia con il cucchiaio cercando di farli rimanere tondi (io ovviamente ho fallito) ed infornate poi a 180 per 20 minuti.


    per la glassa gialla:


    50g zucchero a velo

    15g curcuma in polvere

    2 cucchiai di acqua calda

    anche qua mescolate bene aggiungendo l’acqua poco per volta per ottenere una consistenza non troppo liquida.

    Potete poi spalmare la glassa sopra i biscotti con un cucchiaino oppure potete direttamente immergerli. Poi vanno lasciati raffreddare in frigo per una mezz’ora.


    per la finitura di cioccolato:


    sciogliete nel microonde il cioccolato che avete rubato dal calendario dell’avvento di vostro nipote/ figlio/ cuginetto e con l’aiuto di uno stuzzicadenti disegnate una T su ogni biscotto.

    Ho cercato di convincere mia nipote a partecipare (dopo averle rubato il cioccolato) per poter incolpare lei della desolante bruttezza di questi biscotti ma saggiamente si è rifiutata e quindi niente, mi prendo tutto il merito. Ovviamente sono buonissimi ma come è giusto che sia la piccola infame non ne assaggerà neanche uno.


    Auguri a tutti:asd:

  • La capitale di Frida.


    "lasciate ogni speranza voi che entrate"


    Mani in pasta:

    400gr farina 0

    1 uovo

    Sale q.b

    1 barbabietola cotta a vapore

    Su una spianatoia versate la farina setacciata e la barbabietola frullata finemente, formate una fontana aggiungete le uova e poi procedete a impastare tutti gli ingredienti lavorando fino ad avere un panetto morbido ed elastico. Lasciate riposare almeno 30 minuti in frigo.

    Ripieno:

    150gr di ricotta

    200gr di radicchio fresco

    Pepe nero

    Pizzico di sale

    Olio

    Aggiungere in una padella il Radicchio a julienne, sale, olio e pepe. Quando le foglie saranno "appassite" spegnere. Preparate un mixer. Aggiungete nel bicchiere di quest'ultimo la ricotta, radicchio, un cucchiaino di olio e frullate, impastate e assaggiate a gusto proprio la quantità di sale.


    400gr farina 0

    1 uovo

    2 bustine di zafferano

    Sale q.b

    Su una spianatoia versate la farina setacciata, formate una fontana aggiungete le uova e zafferano poi procedete a impastare tutti gli ingredienti lavorando fino ad avere un panetto morbido ed elastico. Lasciate riposare almeno 30 minuti in frigo.


    400gr farina 0

    1 uovo

    5 cubetti di spinaci surgelati

    Sale q.b

    Su una spianatoia versate la farina setacciata e gli spinaci precedentemente sgocciolati e frullati finemente, formate una fontana aggiungete l'uova e olio poi procedete a impastare tutti gli ingredienti lavorando fino ad avere un panetto morbido ed elastico. Lasciate riposare almeno 30 minuti in frigo.

    Ripieno:

    200gr di ricotta

    100gr di mascarpone

    10 noci

    Pepe nero

    Pizzico di sale

    Olio

    Preparate un mixer. Aggiungete nel bicchiere di quest'ultimo la ricotta, mascarpone, noci, pepe, un cucchiaino di olio e frullate, impastate e assaggiate a gusto proprio la quantità di sale.



    400gr farina 0

    1 uovo

    2 cucchiaini di nero di seppia

    Sale q.b

    Su una spianatoia versate la farina setacciata e il nero di seppia, formate una fontana aggiungete le uova e poi procedete a impastare tutti gli ingredienti lavorando fino ad avere un panetto morbido ed elastico. Lasciate riposare almeno 30 minuti in frigo.

    Ripieno

    1 Spigola cotta a vapore

    3 patate medie sbollentate

    Pepe nero

    Pizzico di sale

    Olio

    Cucinare e pulite la spigola cotta a vapore, così come con le patate. Preparate un mixer. Aggiungete nel bicchiere di quest'ultimo la spigola, patate, pepe, un cucchiaino di olio e frullate, impastate e assaggiate a gusto proprio la quantità di sale.



    Riprendete l'impasto, tirate una bella sfoglia sottile e, versando un cucchiaino di ripieno a 6/7 cm di distanza su metà della sfoglia che avrete spennellato di acqua o albume d'uovo, andate a coprire il tutto con la parte "libera". Premete leggermente e tagliate la forma che più vi piace.

    Fate così fino alla fine. Ri-stendete la pasta avanzata e componete altri ravioli. Mettete a bollire una pentola di acqua salata.

    Lessate i ravioli per 7' poi trasferiteli in un tegame antiaderente che avrete preriscaldato a fiamma super-bassa. Aggiungete burro e salvia fresca, amalgamare per bene.

    Buona pappa!


    Con affetto, Frida.


  • :thumbup::thumbup::thumbup:

  • IMG-20201224-WA0004.jpg

    https://postimg.cc/87m3ydfc

    https://postimg.cc/JJtzfR9vT

    https://postimg.cc/0mzy3cgz

    https://postimg.cc/vv1BYg3mM

    https://postimg.cc/ww1WHpLQr

    https://postimg.cc/BBP3RDnCD

    https://postimg.cc/yykpsq0Pb

    https://postimg.cc/GG9cCHXgf

    https://postimg.cc/TTyrzPbVG

    https://postimg.cc/TTKbSkbHm









    Il mio villaggio


    Torta allo yogurt , semplicissima da fare ,

    3 uova , separare il rosso dal bianco e montare il bianco a neve, poi nei rossi versare lo yogurt, poi con il vasetto di yogurt come misurino , versarne tre di farina, due di zucchero , uno di olio di oliva , un pizzico di sale e una bustina di lievito per dolci, lavorare con le fruste fin quando non è omogeneo e poi unire i bianchi montati a neve e amalgamarli con un cucchiaio .

    In forno 160 per venti minuti, poi dipende dal forno .

    Mente si cuoceva per la decorazione ho montato la panna, e preparato dei dischetti di carta argentata a forma di campi, poi ho completamente coperto la torta di panna , in maniera grossolana , non ho gli attrezzi del mestiere :), poi ho appoggiato i dischetti sulla panna e ricoperto tutta la zona scoperta con delle codine di cioccolato verde , poi ho tolto i dischetti e dove era rimasta la panna ho messo gli smartis dei vari colori ,infine ho messo delle barrette Kinder sui lati , ed ecco qui il mio villaggio con palizzata, anche un po' innevato visto che siamo a dicembre :)

    PS non è tondo perché i ruoti tondi che ho sono o troppo grandi o troppo piccoli :D


    Il risultato è molto artigianale ma spero che renda l idea :)

    S1 2016/17: CORALLINA (ally branca/COMMANDO)

    S5 2017: CORALLINA (ally X-OVER)

    S4 2017/18: CORALLINA ( ally /-ENIGMA)

    Titani 2018 CORALLINA (ally SCMPT )

    Qualifiche 2019 CORALLINA ( ally N.O.A confederata UOLLAS)

    S1 219/20 CORALLINA (ally UNSTABLE )

    TT Finals 2019/20 CORALLINA( ally N.O.A confederata UOLLAS)

    S2 2020 CORALLINA ( ally KO)

    S1 in corso CORALLINA (ally Uan)

    Post was edited 2 times, last by galadriel ().

  • Pane di travian e focaccia traviana.

    Ricetta.

    Lievito madre

    1200 semola di grano duro

    200 di farina 00.

    800 ml di acqua tiepida.

    30 grammi di sale

    1 cucchiaino di miele

    2 cucchiai di olio di oliva.

    Versare tutta acqua e i 200 gr di 00 con 600 di semola e il lievito madre amalgamare il tutto fino a formare un impasto apicicoso.

    Aggigere il sale e il miele e manmano la farina.

    Lavororare energicamente fino a raffinare impasto.

    Ultimo passaggio aggiungere olio e impastare fino al assolvimento del olio.

    Dividere gli impasti in 4 ciodole con un pochino olio.

    E fare la prima lievitazione per 10 /12,ore.

    Fare la pezzatura circa 100gr l'una.

    E per la focaccia 800 g

    Fare le forme i modo di formare la scritta Travian e per lo stemma.

    Per la focaccia allargare impasto.

    Lasciare rilievitare. Ed infornare wbb.forum.travian.com/wcf/index.php?attachment/174278/

  • Bellissimo e allegro dolce... Brava!!!... :love:

  • WOW


    questa si che è arte 🥰❤️🥰

  • 1f924.png

    Mano_che_fa_bla_bla.gif ..............................................................laAyDD1aS9OSqspupVnmWfo88cQ=.gif..............................................................Mano_che_fa_bla_bla.gif


  • Meraviglia home made ;( (non so nemmeno io perché mi sono imbarcata in questa cosa)


    Pan di spagna:

    -17 uova

    -500gr di zucchero

    -500gr di farina

    -3 bustine vanillina


    Montare uova e zucchero per 15 min, setacciare la farina (con la vanillina) ed aggiungerla lentamente mescolando, versare nella teglia e far cuocere in forno a 180° per 30-40 min.


    Crema pasticcera:

    -1l di latte

    -8 uova

    -250gr di zucchero

    -160gr di farina

    -scorza di limone


    In una pentola mettere latte e scorza di limone e portare ad ebollizione per qualche minuto, in un recipiente mettere uova, zucchero e farina, mescolare.

    Versare il latte nel composto e mettere sul fuoco per qualche minuto.

    Lasciar riposare in frigo.


    Bagna:

    -1l d'acqua

    -500gr di zucchero

    -scorza di limone


    Mettere gli ingredienti in una pentola e far bollire per 15 minuti.


    Panna:

    -1l di panna fredda

    -200gr di zucchero


    Montare gli ingredienti.


    Preparare i decori con la pasta di zucchero e il tortagel.

    Tagliare il pan di spagna a metà, utilizzare la bagna e farcirlo con la crema, chiudere con l'altra metà e ricoprire con la pasta di zucchero; ripetere l'operazione per ogni piano.

    Posizionare i piani e decorare.


    Le immagini risultano troppo grandi, galadriel spero vada bene anche così:

    3932-A9-C8-6672-4206-9252-88-A262-AB63-EA.jpg



    https://postimg.cc/d8ct7fm5

    https://postimg.cc/5hm5my22

    https://postimg.cc/pldzkhqs

    https://postimg.cc/rdg4phfd

    https://postimg.cc/bss2dwpb

    https://postimg.cc/dstbyhdj

    https://postimg.cc/2qjbhwcc

    https://postimg.cc/kkyjr85z

    Post was edited 1 time, last by galadriel ().

  • Dovrebbe essere buono da croppare..ehm mangiare!:asd:   :*

    IT2 2020/21 Lo Hobbit KO :teu01:

    IT1 2020/21 PezziDiFango UAN :teu01:

    TT FINALS 2020 Django TÆQUILA :teu01:

  • Ariete di Natale


    Ingredienti per la pasta biscotto:

    Uova n. 4

    Zucchero gr 115

    Farina 00 gr 80

    Estratto di vaniglia 1 cucchiaino


    Per farcire:

    Nutella gr 350


    Per decorare:

    Cioccolato in polvere q.b.

    Zucchero a velo vanigliato q.b.


    Montare le uova con l'estratto di vaniglia fino a che non si ottiene un composto spumoso, quindi aggiungere poco alla volta lo zucchero per evitare che il composto si smonti e continuare a lavorare con le fruste.

    Setacciare quindi la farina poco alla volta incorporandola con una spatola in modo che il composto prenda aria e non smonti (non usare assolutamente le fruste elettriche o il robot da cucina per questa fase!!!).

    Foderare la placca di cottura con carta forno e disporre omogeneamente il composto con una spatola (spessore circa 1 cm).

    Infornare a forno già caldo a 220° per circa 8-9 minuti.


    Una volta terminata la cottura capovolgere su un altro foglio di carta forno su una suoerficie di granito e togliere con cura il primo foglio di carta forno: far raffreddare.


    Stendere la nutella sulla parta biscotto lasciando un bordo libero su tutti e 4 i lati, quindi aiutandosi con la carta forno arrotolarla su se stessa facendo attenzione a non romperla.


    Guarnire con cacao e zucchero a velo setacciato


  • Eccezionale

  • PANIFICIO “AI VILLI”


    Ciao a tutti,:rep01:

    volevo condividere con voi i miei nuovissimi dolcetti del Villaggio. Li potete trovare in tutti i migliori panifici dei vostri villi.:D


    Premetto che le ricette sono due ma fanno parte dello stesso impasto.

    Potevo pubblicare prima il tutto ma ho avuto dei problemi di ritardo dal bagnetto del lievito madre (chi lo usa sa cosa vuol dire), quindi ho aspettato del tempo anche se il primo pane era già pronto. Ho notato che qualcuno ha già pubblicato qualcosa di simile; gli faccio i miei complimenti perché personalmente so cosa vuol dire tenere in custodia questo mostriciattolo di lievito madre.8)


    La prima ricetta è con l’impasto del LIEVITO MADRE rinfrescato. La seconda è con il LIEVITO IN ESUBERO ovvero quello che andrebbe buttato via perché in più.:nocrop:


    :rep07:SCUDO CON SPADONE :rep07:

    Ingredienti:

    1- Autolisi:

    - 600g farina qualsiasi. (io ho usato la tipo 0)

    - 260g acqua

    Unisci la farina all’acqua in maniera grossolana e lascia riposare per 30min.


    2- Lievitino

    -100g lievito MADRE RINFRESCATO e raddoppiato (oppure 7g lievito secco)

    -120 g acqua

    Sciogli il lievito nell’acqua


    Impasto:

    Unisci Autolisi al Lievitino e impasta.

    Aggiungi 1 cucchaio di sale. Impasta fino all’incordatura.

    Fai le pieghe all’impasto per 3 volte ogni 20 minuti.

    Fai LIEVITARE tutta la notte. Al mattino o comunque quando l’impasto ha raddoppiato, crea la forma che vuoi dare alle pagnotte. Attendi 2 ore Prima di infornare fai i tagli al pane. Cuoci in forno a 200 gradi per 10 minuti, poi altri 10 minuti a 180. Lascia raffreddare fuori dal forno. (a seconda del forno possono cambiare i tempi).

    Se vedi che il tuo pane inizia a bruciacchiare troppo la crosta, mettici sopra un foglio di carta di alluminio non appena inizia ad arrossire.


    :item01:MEDAGLIETTE DEL VILLO:item01:


    Ingredienti:

    100g di Esubero di lievito madre

    150g Acqua

    250g farina qualsiasi. (io ho usato la tipo 0)

    1 cucchiaino di Sale

    1 pizzico di zucchero

    1 cucchiaio di olio e.v.


    Procedimento:

    Impasta il tutto insieme. Lo zucchero serve per attivare il lievito. Il sale aggiungilo per ultimo quando il lievito è ben assorbito dalla farina.

    Crea le forme che desideri. Serve un po' di fantasia, e manualità...

    Inforna 7 minuti a 200 gradi e appena si arrossisce copri con un foglio di carta di alluminio e fai cuocere altri 5 minuti.


    Indicazioni per le decorazioni::lumber::clay::iron:

    - Fare le decorazioni portano via dei minuti. Non perdere molto tempo perché la pasta di secca e dopo devi re-impastare energicamente.

    - Per unire varie forme una sull’altra, bagnati la punta di un dito con dell’acqua.

    - Per avere più brillantezza ho spalmato nelle medagliette del tuorlo d’uovo prima di infornare.

    - Fai dei buchi con uno stuzzicadenti nello stemma se non vuoi che cresca durante la cottura. Fallo prima di infornare.


    Ecco tutto...:item03:

    Dedico tutto questo alla guerriera Alara, che per ora non potrà assaggiare nulla e non sa cosa si perde.:rep04:


    Salute a voi... :rep02:LordDade:rep02:








  • Crostata Travianesca (mascarpone, cioccolato e rum)


    Per la pasta frolla (dose teglia diametro 20cm)

    - 300 gr di farina 00

    - 150 gr di burro

    - 150 gr di zucchero

    - 1 uovo

    - 1 bustina di vanillina

    - 1 bustina di lievito per dolci

    - 1 pizzico di sale


    Per il ripieno (dose teglia diametro 20cm)

    - 250gr di mascarpone

    - 1 uovo

    - 100gr cioccolato fondente (gocce oppure scaglie tritate a mano)

    - 1 fialetta di rum per dolci

    - 1 bustina di vanillina

    - 30gr zucchero a velo


    Per la scritta:

    - 100 gr cioccolato fondente


    Preparazione frolla:

    Pesate tutti gli ingredienti e iniziate ad amalgamarli a mano oppure aiutandovi con un'impastatrice. Appena l'impasto sarà omogeno e compatto, richiudete nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo almeno 30 minuti. Nel mentre potrete preparare il ripieno.


    Per il ripieno:

    Pesate tutti gli ingredienti, versate tutto in una ciotola (tranne il cioccolato) e amalgamate con l'aiuto di un mixer, facendo attenzione a non lasciare grumi. Incorporate a mano solo alla fine le scaglie di cioccolato, utilizzando una spatola o un cucchiaio. Lasciate riposare in frigo.


    Per la scritta:

    Fate sciogliere a bagnomaria 100gr di cioccolato fondente. Utilizzate o una matita in silicone oppure un conetto di carta forno per creare la vostra penna da riempire con cioccolato fuso. Prendete della carta forno e sopra, o a mano libera oppure utilizzando un foglio al di sotto stampato con la scritta Travian, tracciate con il cioccolato fuso la scritta Travian. Lasciate riposare in frigo.


    Preparazione finale del dolce:

    Riprendete la pasta frolla, stendetela su un piano di lavoro tirandola per uno spessore di circa 3-4mm. Infarinate e imburrate la teglia, riponete la pasta frolla nella teglia e versate al suo interno il ripieno. Con la pasta frolla avanzata potete creare il sopra della crostata, o creando le strisce oppure dei fiori o altro aiutandovi con degli stampi. Infornate a 170°C per 40 minuti, in forno statico preriscaldato.


    Una volta che il dolce sarà raffreddato, ponete al di sopra la striscia di cioccolato con la scritta travian e spolverate con zucchero a velo.

  • Volevo fare i complimenti ai partecipanti, ricordo qualche contesto di cucina vecchio e non era così partecipato e così carino.

    L'unico a far uscire i cilindri dai conigli.


    Devi cambiare avatar. Secondo me è quello che ti frega. Uno vede Urahara e ignora le molte cose decenti che scrivi nei post.

    2T

    :osd:Agguatino crew:osd: