Ricreare il vero travian e arginare le megaconfederazioni

    By using our site, you accept the use of cookies to make your visit more pleasant, to offer you advertisements and contents tailored to your interests, to allow you to share content on social networks, and to create visit statistics for website optimisation. More information

    • Ricreare il vero travian e arginare le megaconfederazioni

      Buongiorno,
      spesso in travian ultimamente ci si lamenta dei troppi patti che vanno a sbilanciare il gioco, sopperendo magari a carenze tecniche coi numeri, trovandosi così di fronte a confederate enormi.
      Questo fa perdere la bellezza propria di travian, ossia il gioco di squadra e della guerra cercando di arrangiarsi o combinare per il meglio quello che si ha.
      Certo che un paio di ally per quanto brave siano, contro che ne so 5-6-7 poco possono fare.
      Inoltre sempre più spesso a fine server ci si trova in 1 vs 1, con perdita di strategia e meno variabili rispetto a più meraviglie.

      I patti usati come lo sono ora portano a quanto sopra.

      Ieri mi è venuta una idea nella modifica strutturale di tutto ciò.
      Ovviamente essendo una idea chiederei di discurterne trovando delle integrazioni, delle limitazioni, problemi ecc, cercando di trovare un modo di superarle o modificarle per poter vedere se potrebbe essere una buona idea proponibile, e vorrei evitare discorsi infantili o con lo solo scopo di alzare il counter.
      Anche perchè a primo impatto mi sembra potrebbe aggirare e risolvere diversi problemi che gli utenti si lamentano e per cui perdono la voglia di giocare.

      Spiego:
      -La mappa come sempre divisa in 4 settori
      -In base al numero di iscritti generali (con popolazione superiore ad esempio a 200 o da definire, e attivi) a un mese da inizio server, stabilire quante ally possano formare una confederazione e quindi possano allearsi

      -per il primo mese (server1x, 3x ovviamente meno tempo e da stabilire) non vi sono limitazioni di alleanze questo per permettere ai giocatori di assestarsi o ai ritardatari di iscriversi o di abbandonare

      -dopo il primo mese
      <800 iscritti (con pop sup.a tot ab) - massimo 2 ally per confederata (120 player)
      tra gli 800 e 1500 (con pop sup.a tot ab) - massimo 3 ally per confederata (180 player)
      >1500 da stabilire

      possono esistere più confederate nello stesso settore ma ovviamente non alleate.

      800 iscritti è più o meno la media max degli account nei server a spanne per quello l'ho impostata come minima
      tra gli 800 e 1500 ho dato un margine di 700 playes per evitare che ally per potersi fare una 3° alleanza si mettano a far multy per passare allo scaglione successivo, anche se il minimo popolazione è comunque un detterente.

      Comunque tutti numeri discutibili e rivedibili.

      Ora la modifica più sostanziale.
      Dal momento che possono esistere comunque dei patti sottobanco, non gestibile da travian e trovarsi in un 3 settori contro 1.

      Per evitare questo:

      -i rinforzi di truppe, i push risorse per il sostentamento, push verso villi (con le limitazioni già esistenti) possono essere mandati solo alla propria ally se unica o confederata se più o meraviglia/e supportata e non ad altre confederate o altry player al di fuori.
      Scambi con i mercanti tramite mercato permessi verso chiunque anche al di fuori della confederata.
      Questa opzione taglierebbe fuori tutti quei multy esterni all'ally perchè si ritroverebbero con player inutilizzabili.
      In questo modo chi ha libretto psw o multy o usa bot all'interno dell'ally/confederazione si troverebbe con un vantaggio più limitato rispetto a prima perchè può gestire sempre e solo quel numero di player di confederata

      -i raid possono essere inviati a qualsialsi player senza limitazione

      -gli attacchi normali possono essere inviati a tutti quei player inattivi o sotto a tot abitanti o privi di alleanza o ai natar o ally/confederata nemica o su tutti i villi contenenti artefatti o piani (per ques'ultimi due ci sarebbe da discutere in quanto questo potrebbe portare una confederata a far un patto sotto banco con una e attaccarne un'altra per rubargliene e agevolare quella col patto sottobanco)

      per l'attacco a confederate nemiche e quindi per poter attaccare in modalità normale, per poterlo fare, userei il sistema "dichiara guerra a" . Solo una volta dichiarata guerra sarà ammesso qualsialsi tipo di attacco.
      -Limitazione: ogni confederata può attaccare un solo 1 altra confederata che non sia già impegnata in un'altra guerra. Questo può portare a valutare bene come gestire le proprie guerre e l'utilità per ognuna di essa.
      -Limitazione: ogni guerra decade dopo tot tempo se fra le due confederate non vi sono perdite di almeno.... tot truppe, villaggi, o altro ...da definire accuratamente, questo per evitare che due confederate possano dichiararsi guerra per poi non farsela e zappare in tranquillità

      -fase mera da valutare se sbloccare il blocco (che si può attaccare una confederata alla volta) in modo da liberare un vs tutti e rendere la fase mera più avvincente, il blocco rinforzi o push lo lascerei comunque attivo per evitare eccessivi accordi tra confederate.

      -con questa modalità di guerre e patti è poi implicito che i PNB non sono più di nessuna utilità

      -un problema che si potrebbe verificare con questo sistema, è una limitazione all'espansione per le conquiste personali, perchè se la mia ally non ha attacco quell'ally io non ho posso inviare attacchi normali. Si potrebbe introdurre quindi un sistema come per le alleanze. Un player può attaccare un altro al di fuori della confederata per conquista ad esempio dopo avergli dichiarato guerra (andrebbe inserito nel sistema la possibilità).

      si verificherebbe 1vs1 così strutturato:
      -Il player che attacca non può usare truppe dell'ally per difendersi e se presenti non partecipano alla difesa
      -Il player che attacca una volta dichiarata guerra non può levarlo fin che gli attacchi non sono completati
      -Il player che subisce può richiedere difese a tutta la sua confederata
      -Il player che subisce può attaccare con le proprie truppe il player che attacca fin quando vi è la dichiarazione di guerra attiva questo per permettere falangiate o contro conquiste o altro.
      -Se il player che attacca leva la dichiarazione di guerra il difensore perchè gli attacchi son finiti a sua volta può se vuole dichiarare guerra con le limitazioni sulle difese a parte invertite.


      Ecco questa una prima base di idea da cui partire e discutere integrare ecc.
      grazie e buona lettura.
      Ei fu.. Albo :osd: :osd: :osd:
    • MagnaGatti wrote:

      Buongiorno,
      spesso in travian ultimamente ci si lamenta dei troppi patti che vanno a sbilanciare il gioco, sopperendo magari a carenze tecniche coi numeri, trovandosi così di fronte a confederate enormi.
      Questo fa perdere la bellezza propria di travian, ossia il gioco di squadra e della guerra cercando di arrangiarsi o combinare per il meglio quello che si ha.
      Certo che un paio di ally per quanto brave siano, contro che ne so 5-6-7 poco possono fare.
      Inoltre sempre più spesso a fine server ci si trova in 1 vs 1, con perdita di strategia e meno variabili rispetto a più meraviglie.

      I patti usati come lo sono ora portano a quanto sopra.

      Ieri mi è venuta una idea nella modifica strutturale di tutto ciò.
      Ovviamente essendo una idea chiederei di discurterne trovando delle integrazioni, delle limitazioni, problemi ecc, cercando di trovare un modo di superarle o modificarle per poter vedere se potrebbe essere una buona idea proponibile, e vorrei evitare discorsi infantili o con lo solo scopo di alzare il counter.
      Anche perchè a primo impatto mi sembra potrebbe aggirare e risolvere diversi problemi che gli utenti si lamentano e per cui perdono la voglia di giocare.

      Spiego:
      -La mappa come sempre divisa in 4 settori
      -In base al numero di iscritti generali (con popolazione superiore ad esempio a 200 o da definire, e attivi) a un mese da inizio server, stabilire quante ally possano formare una confederazione e quindi possano allearsi

      -per il primo mese (server1x, 3x ovviamente meno tempo e da stabilire) non vi sono limitazioni di alleanze questo per permettere ai giocatori di assestarsi o ai ritardatari di iscriversi o di abbandonare

      -dopo il primo mese
      <800 iscritti (con pop sup.a tot ab) - massimo 2 ally per confederata (120 player)
      tra gli 800 e 1500 (con pop sup.a tot ab) - massimo 3 ally per confederata (180 player)
      >1500 da stabilire

      possono esistere più confederate nello stesso settore ma ovviamente non alleate.

      800 iscritti è più o meno la media max degli account nei server a spanne per quello l'ho impostata come minima
      tra gli 800 e 1500 ho dato un margine di 700 playes per evitare che ally per potersi fare una 3° alleanza si mettano a far multy per passare allo scaglione successivo, anche se il minimo popolazione è comunque un detterente.

      Comunque tutti numeri discutibili e rivedibili.

      Ora la modifica più sostanziale.
      Dal momento che possono esistere comunque dei patti sottobanco, non gestibile da travian e trovarsi in un 3 settori contro 1.

      Per evitare questo:

      -i rinforzi di truppe, i push risorse per il sostentamento, push verso villi (con le limitazioni già esistenti) possono essere mandati solo alla propria ally se unica o confederata se più o meraviglia/e supportata e non ad altre confederate o altry player al di fuori.
      Scambi con i mercanti tramite mercato permessi verso chiunque anche al di fuori della confederata.
      Questa opzione taglierebbe fuori tutti quei multy esterni all'ally perchè si ritroverebbero con player inutilizzabili.
      In questo modo chi ha libretto psw o multy o usa bot all'interno dell'ally/confederazione si troverebbe con un vantaggio più limitato rispetto a prima perchè può gestire sempre e solo quel numero di player di confederata

      -i raid possono essere inviati a qualsialsi player senza limitazione

      -gli attacchi normali possono essere inviati a tutti quei player inattivi o sotto a tot abitanti o privi di alleanza o ai natar o ally/confederata nemica o su tutti i villi contenenti artefatti o piani (per ques'ultimi due ci sarebbe da discutere in quanto questo potrebbe portare una confederata a far un patto sotto banco con una e attaccarne un'altra per rubargliene e agevolare quella col patto sottobanco)

      per l'attacco a confederate nemiche e quindi per poter attaccare in modalità normale, per poterlo fare, userei il sistema "dichiara guerra a" . Solo una volta dichiarata guerra sarà ammesso qualsialsi tipo di attacco.
      -Limitazione: ogni confederata può attaccare un solo 1 altra confederata che non sia già impegnata in un'altra guerra. Questo può portare a valutare bene come gestire le proprie guerre e l'utilità per ognuna di essa.
      -Limitazione: ogni guerra decade dopo tot tempo se fra le due confederate non vi sono perdite di almeno.... tot truppe, villaggi, o altro ...da definire accuratamente, questo per evitare che due confederate possano dichiararsi guerra per poi non farsela e zappare in tranquillità

      -fase mera da valutare se sbloccare il blocco (che si può attaccare una confederata alla volta) in modo da liberare un vs tutti e rendere la fase mera più avvincente, il blocco rinforzi o push lo lascerei comunque attivo per evitare eccessivi accordi tra confederate.

      -con questa modalità di guerre e patti è poi implicito che i PNB non sono più di nessuna utilità

      -un problema che si potrebbe verificare con questo sistema, è una limitazione all'espansione per le conquiste personali, perchè se la mia ally non ha attacco quell'ally io non ho posso inviare attacchi normali. Si potrebbe introdurre quindi un sistema come per le alleanze. Un player può attaccare un altro al di fuori della confederata per conquista ad esempio dopo avergli dichiarato guerra (andrebbe inserito nel sistema la possibilità).

      si verificherebbe 1vs1 così strutturato:
      -Il player che attacca non può usare truppe dell'ally per difendersi e se presenti non partecipano alla difesa
      -Il player che attacca una volta dichiarata guerra non può levarlo fin che gli attacchi non sono completati
      -Il player che subisce può richiedere difese a tutta la sua confederata
      -Il player che subisce può attaccare con le proprie truppe il player che attacca fin quando vi è la dichiarazione di guerra attiva questo per permettere falangiate o contro conquiste o altro.
      -Se il player che attacca leva la dichiarazione di guerra il difensore perchè gli attacchi son finiti a sua volta può se vuole dichiarare guerra con le limitazioni sulle difese a parte invertite.


      Ecco questa una prima base di idea da cui partire e discutere integrare ecc.
      grazie e buona lettura.
      per la prima parte del tuo ragionamento c'era una proposta di limitare i rinforzi alla confederazione di al massimo 3 alleanze che è già stata sottoposta alla TG e forse sarà implementata ma difficilmente sarà proporzionale agli account attivi sarebbe troppo difficile da regolare, comunque è condivisibile perchè effettivamente migliora i problemi che hai evidenziato, anche se secondo me allungando l'uscita degli artefatti già si da più possibilità di consolidare i settori evitando i patti come succeda nel t3.6 che avevi 5 mesi per vincere la guerra di settore, invece per quanto riguarda la limitazione degli attacchi alla dichiarazione di guerra secondo me già si fanno poche missioni e questo rallenterebbe ancora di più le azioni militari favorendo gli zapponi e gli accordi, più libertà hai negli attacchi più è facile che scoppi qualche guerra e salti qualche patto
      s2 t2 luca73 Wallace+ Vinto
      s4 t2 luca73 Wolves Perso
      s10 t2 luca73 FEUDO Vinto Video
      s10 t3.5 luca73 FEUD0(BLACK0UT) Vinto
      s6 t3.6 glagla PKs Perso Schianto
      s1 t3.6 Feudo Team rABBIosi Rovinato
      tc8 t3.6 Feudo Team INFINITI Vinto Schianto
      tc3 com t3.6 the ment infinITA Secondi
      tc3 com t3.6 serial kinder INFINITI Vinto Schianto e Video
      ts7 it t4.4 bruce ketta INFINITI Vinto sequenza finale e record mondiale muro
      ts1 it t4.4 paul tiglia Ø IN Ø Perso secondi a 9 ore
    • Il blocco automatico dei rinforzi per player esterni alla confederazione è già presente sul Pandora ;)

      In generale sono abbastanza contrario a blocchi automatici in quanto tendono a presentare scappatoie e a presentare effetti collaterali che a prima vista possono sfuggire... Ad esempio il blocco rinforzi, che ha indubbi benefici, impedisce di rinforzare al secondo un villo in conquista esponendosi alla riconquista e togliendo un'opzione lecita ed in alcune circostanze necessaria :)

      Poi non sono d'accordo sul fatto che la noia e la mancanza di guerre sia esclusivamente colpa degli admin pattoni... I primi a non voler fare guerra sono quei player che ne hanno paura, non sono capaci o non hanno interesse a sostenerla, che sono parecchi ;)

      Una soluzione più efficace potrebbe essere intervenire sul gioco in modo da inserire fattori che invoglino i player a fare guerra... Ad esempio eliminando la capitale ;)
      S6 T3 (1°round) - Tino92
      S1 T3 (2° round) - Constantin
      Speed.com T3.5 (9° round) - Getman_Arhangel
      TS19 - Amon-Ra

      The post was edited 1 time, last by Orion_92 ().

    • Orion_92 wrote:

      Il blocco automatico dei rinforzi per player esterni alla confederazione è già presente sul Pandora ;)

      In generale sono abbastanza contrario a blocchi automatici in quanto tendono a presentare scappatoie e a presentare effetti collaterali che a prima vista possono sfuggire... Ad esempio il blocco rinforzi, che ha indubbi benefici, impedisce di rinforzare al secondo un villo in conquista esponendosi alla riconquista e togliendo un'opzione lecita ed in alcune circostanze necessaria :)

      Poi non sono d'accordo sul fatto che la noia e la mancanza di guerre sia esclusivamente colpa degli admin pattoni... I primi a non voler fare guerra sono quei player che ne hanno paura, non sono capaci o non hanno interesse a sostenerla, che sono parecchi ;)

      Una soluzione più efficace potrebbe essere intervenire sul gioco in modo da inserire fattori che invoglino i player a fare guerra... Ad esempio eliminando la capitale ;)
      primo punto: ottima osservazione

      secondo punto: giusto, molti player parlano ma gira e rigira conquistano natar o villi amici... io in questo caso proporrei una modifica proprio alla conquista natar, ovvero un handicap a chi fa quel tipo di conquiste: meno PO, meno sloot, niente PC... un qualcosa che comunque invogli anche la conquista ad avversari

      terzo punto: nel T2.5 la capitale aveva un up campi limitato, dici una cosa simile o toglierla proprio?
      2010 s3.it gasanyt - SENTENZA
      2011 tc5.it gandalf - Déjà vu
      2012 ts5.it etna - TÆQuiLA Main
      2013 ts9.it YouNoob - TÆQuiLA Main
      2014 ts4.it Mørte&Døløre - TÆQuiLA
      2014 ts6.it BLAKIDETGAN - MAttHVir
      2018 tx3.it Déjà-vu - HGWR
      2018 tx2.de FRIEND LIST - LOV


      Kid